Soluzioni d'arredo
Lascia un commento

Arredare con il vetro

Lastra di vetro lavorata

Un tavolo, un forno e… tanta arte nascosta.
Questo è quello che si trova entrando in una piccola bottega in un viottolo di Carbonara di Bari: La Bottega dell’Arte.

Arte nel plasmare e modellare lastre di vetro, come fossero cera pongo. È dalle mani di Rosa e Michele – marito e moglie – che da anni, con passione e dedizione, nascono pezzi d’arredo unici e rari.
Dopo anni di studio ed esperienza in Svizzera, Rosa e Michele hanno deciso di ritornare nella loro amata Puglia e mettere su una vetreria artistica.

Rosa, autrice di idee originali, abile disegnatrice e decoratrice è sempre in cerca di nuovi progetti e materiali da sperimentare. Michele, mente tecnica della bottega, si occupa delle fasi più delicate della lavorazione dei prodotti (cottura, sabbiatura, molatura, montaggio…).

Collaborando con architetti e altri artigiani, Rosa e Michele danno vita a vetrate artistiche, lampade, specchi e oggetti d’arredo che possono impreziosire e valorizzare gli ambienti che li accolgono.

Il vetro può essere trasparente o colorato, liscio o satinato, sabbiato o scavato… l’infinità di tecniche di lavorazione permette di non porre limiti alla fantasia e alle richieste del cliente, il quale alla fine avrà in casa una vera e propria opera d’arte.

Si tratta di oggetti di artigianato locale ormai rari nelle nostre case poiché spesso sono soppiantati da prodotti industriali, non sempre più economici e spesso poco personalizzabili.

L’incontro

La necessità di risolvere un particolare aspetto progettuale, all’interno di una ristrutturazione, mi ha portato a cercare on line le vetrerie artistiche presenti nella mia città. Dopo alcune valutazioni e seguendo il passaparola sono entrata in contatto con questa coppia di artigiani che, sin dal primo momento, si sono mostrati entusiasti nel collaborare al mio progetto.

I prodotti commerciali presenti sul mercato mi avrebbero costretto ad adottare soluzioni standard che mal si sposavano con la mia idea progettuale e le esigenze del cliente; il nostro bisogno era quello di trovare un prodotto che fosse disegnato a pennello in base alle nostre esigenze e specifiche richieste.

Il prodotto

Il talento di Rosa e Michele, la mia testardaggine e la passione per il nostro lavoro, ci hanno condotto ben presto ad entrare in sintonia e ad elaborare disegni e campioni, fino ad arrivare in breve tempo alla soluzione finale.

E così, dall’accostamento e sovrapposizione di lingue di vetro trasparente e colorato sono nate delle lastre a rilievo – montate su una struttura in legno massello appositamente studiata, dimensionata e realizzata da un’ebanisteria locale – da utilizzare nel caso specifico come vetrate mobili d’arredo e di separazione tra due ambienti, in grado di occultare la vista verso l’uno e far passare luce verso l’altro.

Le stesse lastre decorate, in un’altra occasione, sono state rivisitate e trasformate, attraverso opportune fasi di lavorazione e curvatura, in appliques.

porte e lampada casa VP

In un altro contesto, invece, abbiamo nuovamente collaborato per la realizzazione di una vetrata d’arredo fissa con l’intento di impreziosire la zona di ingresso di un appartamento, occultando allo stesso tempo la vista sul soggiorno. In questo caso il disegnare un motivo floreale su un semplice cartoncino bianco è stato il primo passo per dar vita ad una vetrata in stile liberty, costituita da singoli elementi in vetro colorato, assemblati su una griglia metallica costruita sulla base del disegno principale. Il tutto è stato montato su una solida cornice in legno realizzata su misura.

Concludendo

Utilizzare il vetro decorato come elemento d’arredo è una buona soluzione per chi ha voglia di personalizzare gli spazi della vita quotidiana in modo originale, con un prodotto unico e creato appositamente per quell’ambiente specifico. Inoltre,  l’aspetto di un vetro varia al variare della luce e del punto di vista di chi lo guarda, pertanto  non stancherà mai l’osservatore, anzi lo sorprenderà con un’immagine sempre diversa.

Si tratta di un arredo vivo che si accende e si spegne a seconda del giorno e della notte e che sicuramente porta una ventata di vivacità e vera arte nelle nostre case!

Rispondi