Autore: Chiara Pice

Alla scoperta della Domotica

La Domotica (o se vi piace di più la Home Automation) è la scienza che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa: letteralmente domus + robotica. Se ne parla ormai da anni, ma non è ancora entrata nelle nostre case, un pò per i costi di realizzazione di un impianto domotico, un pò per la difficoltà di comprendere e gestire in maniera armonica tutti i dispositivi che il mercato offre. Cerchiamo di capire qualcosa in più sull’argomento. Come è fatto un impianto domotico L’impianto domotico è l’insieme di dispositivi e delle loro connessioni che assieme mettono in pratica una determinata funzione: il tutto avviene mediante uno scambio di dati e informazioni attraverso  un protocollo di comunicazione prestabilito. Si compone di sensori, attuatori, scenari e automatismi. I sensori: sono essenziali perché consentono di acquisire i dati, ovvero le informazioni dall’ambiente circostante e trasmetterli all’intelligenza per elaborarli e renderli utili per l’intero sistema. I sensori più importanti sono quelli di temperatura, luminosità e movimento, i quali consentono di rendere un …

Aggiornamento professionale: quando i crediti sono “formativi”?

È dal 2014 che per noi professionisti del settore edilizio, Architetti, Ingegneri e Geometri, è scattato l’obbligo formativo dell’aggiornamento professionale continuo: 30 o 20 crediti annuali da conseguire a seconda dell’Albo di appartenenza per poter continuare ad esercitare la professione. Dopo qualche anno alla ricerca e rincorsa di seminari, convegni e quant’altro fosse gratuito (per non sperperare inutilmente quel guadagno ridicolo che ormai caratterizza la nostra professione) e garantisse gli agognati crediti, mi sono fermata, ed ho deciso di non sprecare altro tempo nella partecipazione di incontri professionali inutili e, a dirla tutta, poco ‘formativi’. Tanto tempo sprecato ad ascoltare argomenti triti e ritriti e non portare a casa alcun valore aggiunto al proprio bagaglio conoscitivo. Purtroppo l’obbligo rimane, e quindi l’unica strada perseguibile per una formazione di qualità è quella di fare corsi di aggiornamento e formazione a pagamento, in modo da scegliere l’argomento e il settore più vicino e utile alla propria attività di competenza, arricchendola e specializzandola. Quest’anno nonostante avessi già i crediti necessari richiesti dall’obbligo, ho deciso comunque di partecipare a …

Rinnovare il soggiorno

A volte, alcuni ambienti all’interno delle nostre case, soprattutto i soggiorni, o comunque gli spazi vissuti quotidianamente da tutta la famiglia, col passar degli anni diventano contenitori pieni zeppi di roba ma anche di storia; colori e arredo si sono susseguiti senza un filo comune, soddisfacendo ogni volta l’esigenza del momento… Dopo qualche anno il risultato è  una stanza soffocante e senza personalità! Per fortuna è possibile porvi rimedio facilmente: bisogna prima capire quali sono le nostre esigenze e poi passare all’azione, ricordando che l’aspetto più importante è la luce, è davvero fondamentale! E se quella presente è poca, bisogna scegliere colori chiari, in grado di rifletterla il più possibile. La richiesta dei clienti è stata quella di voler rivestire la parete di fondo dell’ambiente, sia per personalizzarla, che per proteggerla da raschi e segni dovuti all’uso e spostamento continuo di sedie sulla parete stessa. La loro idea era quella di utilizzare un rivestimento in listelli effetto pietra da poter sfalsare e movimentare sulla parete, ma non mi ha mai convinto perché avrebbe dato ancora una volta all’ambiente un aspetto rustico che …

Ferro Finestra

Oggi giorno ormai non facciamo altro che montare infissi a taglio termico in alluminio e PVC. Presi dalla prestazione ma soprattutto dalla “detrazione” montiamo infissi di questo tipo ovunque. Finora non mi ero posta il problema di proporre altro ai clienti, ho suggerito sempre l’alluminio al PVC per opinione e gusto personale e niente più… … ma qualche mese fa sono rimasta allibita di fronte alla volontà di un cliente di eliminare una vetrata all’inglese esistente per sostituirla con una finestra in PVC a battente all’interno di un’abitazione risalente ai primi del ‘900. Da qui la necessità di parlare del ferro finestra: lo storico profilo inglese in acciaio denominato W20 della Crittal Windows, che opera nel settore delle finestre in ferro da oltre 150 anni. L’utilizzo del profilo Ferrofinestra si sposa con il principio del restauro poiché è un’alternativa valida e filologicamente corretta agli infissi in ferro pervenuti in stato di forte degrado. Gli infissi realizzati in Ferrofinestra garantiscono quindi di restituire l’immagine di leggerezza e permeabilità visiva, grazie agli ingombri particolarmente snelli dei profili, rimasti immutati dagli …