Tutti gli articoli con tag: ristrutturazione

Un secondo bagno è possibile?

Durante il nostro lavoro ci si imbatte spesso nell’esigenza del cliente di ricavare il secondo bagno lì dove prima ce n’era solo uno. Non esiste una risposta univoca a questa richiesta, ma bisogna studiare la situazione caso per caso. Il primo passo da compiere è quello di interpellare un tecnico ed un idraulico deputati a valutare la fattibilità dell’intervento in termini di dimensioni degli ambienti in gioco e corretta progettazione degli impianti a farsi. L’idraulico verificherà  l’esistenza delle adeguate condizioni e pendenze per far si che il nuovo impianto idrico–fognario possa funzionare in modo corretto; il tecnico valuterà che già ci siano, o che possano essere realizzate, le idonee condizioni normative  – dimensionali, distributive e di areazione –  tali da ospitare un doppio servizio. Se i presupposti risultano essere positivi non resta che mettersi all’opera! IL BAGNO RETTANGOLARE Il più delle volte tale esigenza nasce dal possedere un bagno a pianta rettangolare molto lungo e stretto, con un’unica finestra, nel quale si tende a far confluire insieme vasca e doccia, restringendo e soffocando lo spazio …

Rinnovare il soggiorno

A volte, alcuni ambienti all’interno delle nostre case, soprattutto i soggiorni, o comunque gli spazi vissuti quotidianamente da tutta la famiglia, col passar degli anni diventano contenitori pieni zeppi di roba ma anche di storia; colori e arredo si sono susseguiti senza un filo comune, soddisfacendo ogni volta l’esigenza del momento… Dopo qualche anno il risultato è  una stanza soffocante e senza personalità! Per fortuna è possibile porvi rimedio facilmente: bisogna prima capire quali sono le nostre esigenze e poi passare all’azione, ricordando che l’aspetto più importante è la luce, è davvero fondamentale! E se quella presente è poca, bisogna scegliere colori chiari, in grado di rifletterla il più possibile. La richiesta dei clienti è stata quella di voler rivestire la parete di fondo dell’ambiente, sia per personalizzarla, che per proteggerla da raschi e segni dovuti all’uso e spostamento continuo di sedie sulla parete stessa. La loro idea era quella di utilizzare un rivestimento in listelli effetto pietra da poter sfalsare e movimentare sulla parete, ma non mi ha mai convinto perché avrebbe dato ancora una volta all’ambiente un aspetto rustico che …